top of page

Superbonus: roba da veri professionisti!

Sono passati un pò di mesi da quando abbiamo iniziato operativamente a gestire e completare impianti che godono del 100% di sconto in fattura grazie al Decreto Rilancio. Possiamo oramai, fortunatamente, considerarci degli esperti nonostante la complessità e numerosità delle attività da fare per il decreto. Non si tratta, infatti, solamente di fornire il materiale, installarlo e compilare qualche carta... purtroppo no! Per darVi un idea di cosa c'è dietro riporto un breve e sintetico elenco delle cose da fare:


  • fare un accesso agli atti e valutare i progetti dell'abitazione dichiarandone la sua conformità urbanistica;

  • valutare lo stato di fatto dell'immobile e redigerne l'APE;

  • valutare quali sono gli interventi che consentono di ottenere 2 classi energetiche in più rispetto all'APE redatta;

  • redigere un computo secondo prezziari predisposti dalla regione o dal DEI;

  • verificare la congruità della spesa prevista per l'opera secondo i prezziari e secondo i massimali del decreto;

  • verificare la congruità e conformità dei materiali del decreto;

  • regolare tutte le attività amministrative che consentono l'esecuzione dell'opera in armonia con le normative;

  • bisogna asseverare (ovvero caricare su un portale di ENEA) ogni singolo intervento in ogni piccolo dettaglio;

  • bisogna raccogliere tutto il materiale (contratti e altri moduli) perchè un CAF ponga il sul "sigillo" (Visto di conformità) per la richiesta di riconoscimento del credito e successiva cessione (per ogni singolo intervento).



Sono veramente tante cose, tante da chiederci come alcune aziende, molto "commerciali" che incrociamo sul mercato, possano vendere in quantità interventi quasi "mirabolanti" fatti di interventi complessi e di tutti i tipi. Ci chiediamo anche se i clienti di quelle aziende, sottoscrivendo anticipi di solito del 10%, rivedranno mai i loro anticipi o potranno dormire sogni tranquilli senza vedersi, un giorno, richiedere indietro tutti i soldi dall'erario.


Noi vogliamo far dormire tranquilli i nostri clienti, ed è per questo che, per loro, ci concentriamo sulle cose che sappiamo fare meglio: cose concrete e curate nei dettagli. Dopotutto il nostro gruppo si occupa di queste cose da molto molto tempo: i professionisti siamo noi.

21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page